Cabos

Il fratellino di LimeWire fa coppia fissa con iTunes

Semplice, rapido, leggero, ma allo stesso tempo solido e ricco di sorprese. Cabos è un ottimo client per il file sharing, basato su LimeWire, che offre abbondanza di risultati e funzioni interessanti come l'integrazione con iTunes. Da provare Visualizza descrizione completa

PRO

  • Molto facile da usare
  • Rapido e leggero
  • Integrato con iTunes
  • Ricco di opzioni
  • Si appoggia sulle reti di LimeWire

CONTRO

  • Design spartano
  • Poco di nuovo rispetto a LimeWire

Molto buono
8

Semplice, rapido, leggero, ma allo stesso tempo solido e ricco di sorprese. Cabos è un ottimo client per il file sharing, basato su LimeWire, che offre abbondanza di risultati e funzioni interessanti come l'integrazione con iTunes. Da provare

Non è un caso se l'icona che lo caratterizza è un cedro tagliato a metà. Cabos condivide molto più dello scopo con LimeWire, basandosi sulla stessa tecnologia e le stesse reti Gnutella. Cabos è insomma un client peer-to-peer di tutto rispetto, eccellente in quanto a ricchezza di contenuti e prestazioni.

Cabos è dotato di un'interfaccia spartana, ma in italiano, semplicissima da usare. Dopo aver cliccato su File/Connetti, inserisci la parola chiave e cerca subito tutti i file disponibili in rete. Per iniziare un download, naturalmente basta un doppio click sul risultato che reputi più appropriato. Cabos può anche essere controllato tramite pratiche combinazioni di tasti.

Apparentemente sembra che Cabos non offra molte funzioni, ma in realtà, nel menu Modifica/Preferenze trovi un ampio ventaglio di opzioni con cui configurarlo al meglio. Ad esempio, potrai filtrare i contenuti per adulti, limitare l'ampiezza di banda usata dal programma e la velocità di upload e via dicendo.

Originale l'integrazione con iTunes: con Cabos potrai cercare attraverso il nome dei brani e degli artisti in riproduzione e importare automaticamente i file nella libreria al termine del download, oppure in una specifica playlist. Insomma, a volte scegliere la semplicità paga.